Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Parco Abruzzo – Residenziale

Giugno 29 @ 16 h 00 min - Luglio 6 @ 9 h 00 min

€680,00

Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise:

Trekking di 7 giorni sulle tracce di orsi, lupi e camosci nell’area protetta più antica d’Italia.

PRIMO GIORNO
Arrivo a Barrea nel pomeriggio, sistemazione in hotel o B&B, presentazione del programma, visita guidata al borgo, affaccio naturale sull’omonimo lago, attesa del tramonto, cena e pernotto.

SECONDO GIORNO: Villetta Barrea – Camosciara
Ore 8:30 – incontro con la guida presso l’albergo e partenza per l’escursione lungo i sentieri H3 – G4 – G1 – G5 che conducono nel suggestivo anfiteatro della Camosciara, nucleo originario dell’Area Protetta e che terminano presso le cascate delle Tre Cannelle e delle Ninfe. Pranzo e rientro a Villetta Barrea.

  • Partenza: Villetta Barrea
  • Tempo di percorrenza: 4/5 ore a/r
  • Difficoltà: E – Escursionistico
  • Dislivello: 250 metri
  • Lunghezza: 8 Km a/r

TERZO GIORNO: Anello Lago Vivo – Serrone
Ore 8.30 – incontro con la guida in albergo e spostamento in auto per partenza escursione. Il lago Vivo, ai piedi dei Monti della Meta, raggiunge il massimo livello in primavera con lo scioglimento delle nevi; il nome “vivo” deriva dal fatto che il lago cambia continuamente le proprie dimensioni in base alle stagioni. . Al margine sinistro dell’altopiano la “fonte degli uccelli” garantisce acqua in ogni periodo dell’anno. Il sentiero continua e permette il rientro attraverso una splendida faggeta, con un gradevole affaccio panoramico sul vallone del Rio Torto, Monti della Meta/ Mainarde e sul lago della Montagna Spaccata.

  • Partenza: Valico di Barrea
  • Tempo di percorrenza: 6 ore a/r
  • Difficoltà: E – Escursionistico
  • Dislivello in salita e discesa: 550 metri
  • Lunghezza: 12 Km

QUARTO GIORNO: Escursione Valico di Barrea – Pianoro Le Forme – Lago Montagna Spaccata
Ore 8.30 – incontro con la guida in albergo e spostamento in auto per partenza escursione lungo i sentieri  K3 – L2 – L4 che conducono sul Pianoro di Campitelli di Alfedena fino a raggiungere un affaccio panoramico sul Pianoro le Forme e su tutta la catena delle Mainarde molisane. Rientro lungo il lago di Montagna Spaccata e, nel pomeriggio, a Barrea per visita libera al borgo.

  • Partenza: Valico Barrea
  • Tempo di percorrenza: ore 8 a/r
  • Difficoltà: E – Escursionistico
  • Dislivello: 282 metri
  • Lunghezza: 15 km a/r

QUINTO GIORNO: Monte Amaro di Opi
Dalla sua cresta e dalla cima slanciata si gode un superbo panorama sui magnifici boschi incontaminati circostanti, che ammantano il monte stesso, tra cui spiccano il vallone Cacciagrande e la verdissima e selvaggia val Fondillo, insieme alle coste della Camosciara, nucleo originario dell’area protetta. Attorno si ergono varie cime più o meno rocciose, dalla Camosciara alla tozza mole del Monte Marsicano, il crinale e i circhi glaciali della serra delle Gravare , le vallate verso il lago di Barrea e verso Pescasseroli , e nelle giornate più limpide si scorgono la Majella e il Monte Velino.

L’escursione permette di immergersi in una natura superba, e di incontrare con buona probabilità il Camoscio appenninico, che staziona spesso sulle creste del monte Amaro o al limtare del bosco in branchi al pascolo.

  • Partenza: Val Fondillo
  • Tempo di percorrenza: ore 6 a/r
  • Difficoltà: EE
  • Dislivello: 800 metri
  • Lunghezza: 9 Km

SESTO GIORNO: La valle di Mezzo e l’Eremo di San Michele a Foce (spostamento in auto di circa 30 Km)

Suggestiva escursione all’Eremo di San Michele a Foce attraverso la Valle di Mezzo. La valle, ai piedi della catena delle Mainarde è una delle zone più remote e selvagge del Parco, luogo in cui vivono centinaia di ungulati (cinghiali, cervi, caprioli) ma anche l’orso ed il lupo, oltre a moltissimi uccelli ed anfibi. Attraverso questo percorso giungeremo nella forra di San Michele a Foce, da dove, un agile sentiero sale fino alla grotta che ospita l’eremo.

  • Partenza: Valico Barrea
  • Tempo di percorrenza: 6 ore  a/r
  • Difficoltà: E – Escursionistico
  • Dislivello: 300 metri
  • Lunghezza: 7 km a/r

 

 SETTIMO GIORNO: Escursione Val Fondillo – Pescasseroli

Ore 10:15 partenza da Villetta Barrea con autobus di linea fino in Val Fondillo, visita alle sorgenti della Tornareccia e partenza per l’escursione lungo il Regio Tratturo Pescasseroli – Candela (una delle antiche vie della Transumanza tra le montagne dell’Abruzzo ed il Tavoliere di Puglia), in direzione Pescasseroli. Sentieri TR – E2 – D6. Pomeriggio libero a Pescasseroli.

  • Partenza: Val Fondillo
  • Tempo di percorrenza: ore 4 ore
  • Difficoltà: E – Escursionistico
  • Dislivello in salita: 199 metri
  • Dislivello in discesa: 116 m
  • Lunghezza: 9 km

OTTAVO GIORNO: rientro in sede.

INFO E PRENOTAZIONI: http://www.trekkingitalia.org/web/toscana/i-nostri-trek/-/cerca/%7B%22keywords%22:[],%22accompagnatoriTrek%22:[],%22categorieTrek%22:[%22grandi-trek%22],%22destinazioniTrek%22:[%22region-14%22],%22difficoltaTrek%22:[],%22dataTrekStart%22:1551162306,%22dataTrekEnd%22:1574463600,%22prezzoTrekStart%22:0,%22prezzoTrekEnd%22:2960,%22statiTrek%22:[],%22sediTrek%22:[]%7D#/scheda-trek/-/trek/165576/parco-nazionale-dabruzzo

 

Dettagli

Inizio:
Giugno 29 @ 16 h 00 min
Fine:
Luglio 6 @ 9 h 00 min
Costo:
€680,00
Categoria Evento:

Organizzatori

Atropa Trekking
Trekking Italia

Luogo

Parco Nazionale d’Abruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiama ora